Migrazioni, Multiculturalismo, Educazione, Difesa e Sviluppo economico.

Il continente europeo è investito da significative ondate di immigrazioni. Ciò ha sorpreso molti paesi ed ha indotto alcuni a reazioni violente. Ma non si vedono all’orizzonte interessanti proposte di soluzione. Tre sono le possibilità cui è esposto un migrante che raggiunge il territorio europeo.

Continua a leggere…

MIGRAZIONI

Nessuno può illudersi che le migrazioni in atto nel globo terrestre siano un fenomeno contingente. Le Nazioni Unite stimano che 65,3 milioni di uomini, donne e bambini sono attualmente in movimento a causa di conflitti, persecuzioni e disastri ambientali. Tra questi 24 milioni hanno già raggiunto spazi di transito dove sono però rimasti intrappolati. Siamo un Centro Studi con i piedi nell’acqua!

INCLUSIONE E INTEGRAZIONE

Erigere muri non serve. Il futuro del pianeta si gioca sulla capacità di includere, integrare e trovare nuove vie di sviluppo. Ogni aspetto della convivenza umana è soggetto alle ricadute che i grandi spostamenti in atto porteranno con sé. Comprendere le ragioni, governare i flussi, individuare i possibili vantaggi competitivi di quanto sta accadendo. Il nostro Centro studi è nato per questo!

C.U.M.O.

Il Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale è costituito dai Comuni di Noto, Avola, Pachino, Rosolini, Portopalo di Capo Passero, dalla Banca di Credito Cooperativo di Pachino e dal Cenacolo Domenicano. Il consorzio è un soggetto giuridico senza fini di lucro la cui gestione è assoggettata alla natura di ente di diritto pubblico.

M.S.E.

L’associazione Mediterraneo Sicilia Europa è una realtà associativa che intende svolgere delle funzioni di interesse generale. Intendiamo contribuire al rafforzamento dell’identità europea al fine di ottenere la felicità dei suoi vecchi e nuovi cittadini. Lo facciamo da privati, senza collidere, ma piuttosto inserendosi negli spazi lasciati liberi da istituzioni troppo spesso assenti.